CONTATTACI +39 0532 718 570 info@psicologiadelbenessere.it

Una bella risata aumenta le difese immunitarie e protegge dalle infezioni. Lo rivela una recente ricerca dell’Università di Bologna.
A crepapelle o a fior di labbra. Non importa come, ma ridi. E fallo di cuore. La risata fa bene: aumenta le nostre difese immunitarie e ci protegge da malattie e infezioni. Al pari di antibiotici. Lo ha dimostrato una recente ricerca italiana (vedere il box sotto). Non solo. Sappiamo anche che innesca una cascata di ormoni protettivi per il benessere psichico . Quando ridiamo, nel nostro organismo aumentano i livelli di dopamina e di serotonina: la prima ci rende più attivi, la serotonina diminuisce l’ansia e dà serenità. Risultato: buonumore garantito.
Proprio per questo, la risata può essere usata come un’efficace terapia contro lo stress quotidiano e la depressione.

Combatte le tensioni
Chi ha un atteggiamento positivo ed è incline alla risata vive le avversità in modo meno drammatico. E sopporta meglio lo stress. Anche perché, quando si ride, nel sangue diminuiscono i livelli di cortisolo. È un ormone che ci rende più reattivi, ma è anche colpevole della morsa in cui può stritolarci un’eccessiva tensione. Troppo cortisolo manda in tilt il sistema antistress e squilibra i livelli di melatonina, ormone che ha un ruolo essenziale nell’addormentamento (da qui, insonnia, palpitazioni, nervosismo). La risata è però un buon antidoto: oltre ad attivare dopamina e serotonina, innesca anche una maggiore secrezione di endorfine, gli ormoni che ci rendono più resistenti alla fatica fisica e ci danno una visione più rosea della realtà.

Cura la depressione
La risata viene usata come sostegno nelle sedute di psicoterapia di gruppo. L’energia psichica che si libera dà un’iniezione di ottimismo ai soggetti che soffrono di depressione. Non guarisce certo i grandi dolori, ma un po’ di humour può aiutare a superare momenti difficili.
È quella presa di distanza che consente di vederci da fuori e di sorridere dei nostri guai e delle contrarietà. A patto che sia spontanea: solo cosl la risata regala gli stessi effetti del rilassamento o del training.

Un antibiotico naturale
La risata ci protegge da infezioni e malattie. Lo rivela una recente ricerca realizzata dal dipartimento di psicologia medica dell’Università di Bologna. dopo avere somministrato a tre gruppi di 70 studenti lezioni di tono diverso: una allegra che stimola risata , una normale e un’ultima decisamente deprimente. Risultato: un aumento delle immunoglobuline A (anticorpi che difendono le vie aeree da virus e batteri) nella saliva degli studenti del primo gruppo, valori invariati invece in quella del secondo, netta flessione di questi anticorpi nella saliva di quelli del terzo.

No alle rughe e pelle più sana
Ridere: un lifting naturale e a poco prezzo. Chi ha sempre l’aria corrugata e triste facilita la formazione di rughe d ‘espressione (i solchi tra le sopracciglia, le pieghe che dal naso vanno verso la bocca, per esempio). Chi invece ride spiana i muscoli facciali, attenua le rughe e acquista immediatamente un’aria rilassata e giovane.
Non solo: ridendo aumenta la quota di ossigeno. Risultato: pelle più irrorata e, come tale, più colorita e sana. Le dosi per beneficiare di questi effetti ?Almeno 10 minuti di risate al giorno.

Smile please
3000 le risate giornaliere dei bambini fino a sei anni
5 – 10 quelle di un adulto
20 minuti il tempo riservato alla risata negli anni ’30
3 minuti ai giorni nostri

di Maria Giulia Santerni