fbpx

Gestire gli errori, online

Il grande vantaggio del miglioramento funzionale

Secondo studi aeronautici (Reason) gli errori possono essere affrontati dal punto di vista della ‘persona’ o da quello del ‘sistema’. L’approccio sistematico è quello che consente una maggiore consapevolezza dei processi, andando a vedere, oltre all’errore dell’operatore anche la presenzao meno di azioni o contromisureche potevano evitarlo. Dagli anni ’90. in Canada, Gordon Dupont, ha sviluppato una lista delle 12 principali precondizioni che possono portare all’errore.

OBIETTIVI
Questa esperienza si propone di sviluppare i comportamenti indispensabili per affrontare ogni sfida e gestire errori e cambiamento. Oggi è un punto di rigerimento nel settore dell’eccellenza e dello Zero errori.

TEMI
• Gestire internamente la percezione degli errori
• Atteggiamento “zero errori” (perfezione e perfezionismo)
• Le difese dell’Io. Responsabilità e colpe (dalle giustificazioni allo “scarcabarile”)
• La fiducia in se stessi e nell’altro
• Lucidità mentale e concentrazione per tendere allo Zero errori
• Azzerare la permalosità e orientarsi alla soluzione
• Atteggiamenti positivi per affrontare gli errori
• La ricerca del colpevole: effetti e risultati
• Come gestire la critica al contrario

METODOLOGIA
La modalità di lavoro è interattiva e prevede lo svolgimento di tecniche pratiche

DURATA
2 mezze giornate dalle 9.00 alle 13.00

Richiesta informazioni

  • Scrivici per avere più informazioni

Data

23 Set 2020
Expired!

Ora

09:00 - 18:00

Prezzo

160,00€ + IVA
Categoria

Organizzatore

Istituto di Psicologia del Benessere
Telefono
+39 0532 718 570
Email
info@psicologiadelbenessere.it

Speaker

  • Leonardo Milani
    Leonardo Milani
    Psicologo

    Padre della psicologia del benessere e direttore, dal 1980, dell’omonimo Istituto.
    Fondatore del metodo dell’eccellenza “Ego zero” è da oltre 20 anni trainer e recruiter delle Frecce Tricolore. Docente di tecniche di auto-miglioramento e di autostima.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *